RICHIEDI INFORMAZIONI

 

27/07/2017

First look: la nuova moda fotografica per le nozze 2017

Cos’è il first look e perché dovresti sceglierlo per rendere indimenticabile e originale il servizio fotografico delle tue nozze

First look: la nuova moda fotografica per le nozze 2017

Uno dei momenti più significativi della cerimonia nuziale è sicuramente quello in cui i due sposi si vedono per la prima volta. Tradizionalmente, questo incontro avviene alla presenza di tutti gli invitati: l’emozione è palpabile e intensa, gli sguardi di tutti sono puntati sugli sposi… e, proprio per questo, il momento potrebbe perdere di autenticità.

First Look: la nuova tendenza fotografica per le nozze 2017

Una nuova tendenza fotografica per le nozze 2017 cerca di rendere più intimo il momento del primo incontro tra gli sposi: si chiama First Look, arriva dagli Stati Uniti ed è un servizio fotografico che si svolge prima della cerimonia nuziale vera e propria, per immortalare senza clamori l’attimo in cui i due sposi si guardano per la prima volta nel giorno delle loro nozze.

Sempre più coppie scelgono questo tipo di servizio fotografico anche in Italia: oggi abbiamo voluto approfondire l’argomento per capire come si svolge il First Look e quali sono le ragioni che spingono le coppie a sceglierlo.

First Look: cos’è e come si svolge

Il First Look, come suggerisce il nome, è il primo sguardo che gli sposi si scambiano quando si incontrano nel giorno delle nozze: la tendenza fotografica consiste nell’anticipare una parte del servizio fotografico a questo momento, che non si svolge più in pubblico ma in privato.

Il First Look stravolge l’antica tradizione che vuole che gli sposi si vedano per la prima volta all’altare: per realizzare gli scatti pre-matrimonio, la coppia si incontra prima della cerimonia, in un luogo concordato e in privato, lontano dagli sguardi carichi di aspettativa degli invitati.

Quest’incontro privato e più intimo permette agli sposi di esprimere in libertà le loro emozioni, comunicando con sguardi e sorrisi che il First Look cattura in una serie di scatti fotografici.

First Look: 5 buoni motivi per sceglierlo

Il First Look è un’esperienza intensa e diversa, che stravolge la tradizione per lasciare posto a una visione più intimista delle nozze, che mette al centro gli sposi e i loro sentimenti.

Ma ci sono anche tanti buoni motivi di ordine pratico per scegliere di anticipare una parte del servizio fotografico con il First Look: li abbiamo raccolti per voi!

Luce migliore.

Anticipare una parte del servizio fotografico consente di approfittare di una luce migliore, anche se il matrimonio si svolge di mattina.

Make up perfetto.

Vale soprattutto per la sposa, ma anche per lo sposo. Anticipare una parte del servizio fotografico permette di scattare foto esteticamente superiori: gli sposi sono appena usciti di casa, l’hair style, il make up e gli abiti sono ancora impeccabili. Insomma, ci sono le condizioni estetiche per scattare delle fotografie perfette!

Tempi di attesa ridotti.

Spezzando il servizio fotografico in due momenti, uno prima e l’altro dopo la cerimonia, le sessioni di shooting dureranno di meno, saranno meno faticose per gli sposi e soprattutto risparmieranno agli invitati le bibliche attese richieste da un servizio fotografico tradizionale post-cerimonia.

Emozioni più vere.

Incontrarsi da soli appena una manciata di minuti prima di diventare marito e moglie permette agli sposi di vivere in maniera più spontanea le proprie emozioni, senza sentirsi osservati se non dall’occhio vigile del fotografo e della macchina fotografica, pronti a catturare per sempre la bellezza di quel momento unico.

Scatti più belli.

Anche le fotografie scattate saranno meno costruite, le espressioni più autentiche e più vere. Riguardandole a distanza di anni potrete rivivere davvero l’emozione di quel giorno, rivedendovi in un momento in cui c’eravate solo voi due.

L'articolo ti è piaciuto?
Condividilo!