RICHIEDI INFORMAZIONI

 

31/07/2019

Matrimonio all’aperto o al chiuso: vantaggi e svantaggi

Organizzare un matrimonio all’aperto o al chiuso? È un dilemma che travolge ogni coppia di sposi, e scegliere non è sempre facile. Ecco quali sono i vantaggi e gli svantaggi di entrambe le possibilità

Matrimonio all’aperto o al chiuso: vantaggi e svantaggi

Organizzare un matrimonio all’aperto o al chiuso? È un dilemma che travolge ogni coppia di sposi, e scegliere non è sempre facile. Ecco quali sono i vantaggi e gli svantaggi di entrambe le possibilità

Sposarsi all’aperto o al chiuso è un problema che si pongono tutte le coppie ad un passo dall’altare. Entrambe le soluzioni hanno dei pro e dei contro: da un lato ci sono scenari bellissimi e unici per le foto da matrimonio, dall’altro c’è il rischio temporale, o ancora si rischia al chiuso di stare strettini.

In realtà, non c’è una decisione più giusta dell’altra, un matrimonio che sia all’aperto o al chiuso è comunque un giorno magico per una coppia, esistono solo soluzioni che si adeguano maggiormente alle proprie esigenze. Ma vediamo da vicino i pro e i contro di un matrimonio all’aperto o al chiuso.

Matrimonio all’aperto: quali sono i pro e i contro

Se ti sposi in primavera o in estate, il matrimonio all’aperto è una scelta quasi obbligata. Giardini verdissimi, contatto con la natura, una bella location per fare delle foto davvero bellissime. Ma oltre ai vantaggi, sposarsi all’aperto presenta anche qualche contro.

Vantaggi del matrimonio all’aperto

Sposarsi all’aperto significa avere uno scenario davvero unico dove festeggiare, che sia un giardino di una villa, un agriturismo in campagna o una terrazza. Un matrimonio all’aperto in una bella location non ha bisogno di nessun tipo di decorazione aggiuntiva, e le foto dell’album di nozze possono essere scattate anche in loco ed avere un risultano molto suggestivo, così da evitare anche le lunghe assenze e far aspettare troppo i tuoi ospiti.

Svantaggi del matrimonio all’aperto

Decidere di sposarsi all’aperto, però, significa essere costretti a organizzare anche un piano B in caso di pioggia e maltempo che possono rovinare il banchetto e i festeggiamenti. Purtroppo, non potrai sapere con anticipo che tempo farà il giorno delle tue nozze quando organizzerai i dettagli con lo staff della location scelta, quindi è d’obbligo preparare anche una sala interna, facendo attenzione che sia grande abbastanza per tutti gli ospiti, o qualche copertura all’aperto.

Inoltre, quando si festeggia all’aperto è bene evitare schiamazzi e rumori troppo forti, quindi meglio evitare karaoke e musica da discoteca poiché potrebbero divertire gli ospiti, ma infastidire chi si trova nei paraggi della location.

Pro e contro del matrimonio al chiuso

Quando si sceglie una location bella e esclusiva, anche i matrimoni al chiuso possono essere belli quanto quelli all’aperto, anche se si preferiscono se ci si sposa nei mesi invernali e autunnali. Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa scelta?

Vantaggi del matrimonio al chiuso

Oltre al fatto di non preoccuparsi delle condizioni climatiche, sposarsi al chiuso significa anche avere la possibilità di organizzare un evento più intimo, una scelta ideale per chi ha pochi invitati e vuole una festa davvero speciale, circondandosi solo degli affetti più cari.

Se ti sposi al chiuso, poi, non dovrai nemmeno preoccuparti di far soffrire il caldo o il freddo ai tuoi invitati, soprattutto puoi dare via libera ad abiti scollati e smanicati anche in pieno inverno. Un matrimonio al chiuso ti dà anche la possibilità di sbizzarrirti con la fantasia e creare degli allestimenti ad hoc come composizioni floreali particolari e tovagliato a tema.

Svantaggi del matrimonio al chiuso

Se si festeggia un matrimonio al chiuso si potrebbe correre il rischio di avere spazi un po’ troppo contenuti se gli invitati sono numerosi, oltre al fatto di non poter godere del verde o di un panorama mozzafiato.

Cerchi la location per le tue nozze all’aperto o al chiuso? Visita La Terra degli Aranci, splendida location immersa nel verde tra le colline del Vomero e Posillipo.